Giro in mountain bike con vista mozzafiato. “Valle di Landro e giro del Monte Cristallo.”

Viaggi & Gite

Sono una donna, una mamma, adoro la natura e lo sport, mi piace viaggiare. Non sto mai ferma e quel po’ di tempo che mi ritaglio lo dedico alle mie passioni. Una di queste è la montagna, mi piace in tutte le sue forme, mi piace scalarla, portare le mie figlie, girarla in bike. Ogni gita e ogni uscita sono uniche, ogni attimo e’ irripetibile, per condizioni, compagnia e luogo. Momenti magici che aprono l’anima e che rimangono impressi nella memoria. Ecco il racconto di una delle mie uscite.

Giro in mountain bike con vista mozzafiato. “Valle di Landro e giro del Monte Cristallo.”

Partenza da Dobbiaco, 1213m (Trentino-Alto Adige) costeggiamo il lago di Dobbiaco e percorrendo la valle di Landro troviamo la ciclabile che porta a Cortina d’Ampezzo. Sulla sinistra si trova l’omonimo lago (1403m) e percorrendo ancora un paio di km si iniziano a scorgere anche le tre cime di Lavaredo e la Croda Rossa.

Arrivati alla loc. Carbonin, si gira a sinistra risalendo la strada asfaltata per circa 6 km fino al lago di Misurina (1754m). La chiamano la “perla delle Dolomiti” il panorama è’ incantevole, nel lago si specchia il versante sud-ovest delle Tre Cime di Lavaredo. Davanti ai vostri occhi potrete scorgere i Caldini, il Sorapiss, il Cristallo; ci troviamo nel cuore della Dolomiti, Patrimonio UNESCU.

foto-2

Dopo una piacevole sosta per ammirare il panorama si scende seguendo la segnaletica per il Col de Varda, dopo 100 m prendiamo la forestale che sboccherà’ sulla SS48, finche’ sulla destra troviamo il bivio che porterà al Passo Tre Croci. Una volta arrivati al passo 1805m ci sono due possibilità: o salire con la seggiovia Cristallo o prendere sulla destra un’impegnativa strada sterrata (s.203) che porterà al Rifugio Son Forca 2235m, situato poco sopra l’omonimo valico ai piedi dello sperone che scende dalla Cima di Mezzo del Cristallo. Splendido il panorama sul Sorpiss, Croda da Lago e Tofane. Caratteristico ed accogliente il rifugio propone la genuina e saporita cucina di montagna.

Dopo la magnifica sosta si scende nella Val Padeon per lungo sentiero sterrato molto ripido e sconnesso ( s203) che ci porterà a Ospitale (1475m) da qui proseguiamo in leggera salita lungo la ciclabile che porta a cima banche (1530m) dove in lieve discesa si rientrerà al punto di partenza.

Distanza: Km 58.8

Durata: 5,00h

Dislivello: 1370 m con seggiovia \ 1800 m senza seggiovia

 

Buona gita!

Nicoletta

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *